Affidamento servizio gestione parcheggi pubblici estivi del Comune di Ugento. FAQ

Dettagli

Procedura aperta, ai sensi dell'art. 60 del D.Lgs n. 50/2016, per l’affidamento in concessione  del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento nelle marine del Comune di Ugento per anni 2 rinnovabili - CIG 7027259593

Importo a base d'asta € 180.000,00 per anni 2, oltre IVA come per legge.

RISPOSTA AI QUESITI

QUESITO N.1

I parcometri devono essere nuovi o possono essere usati o rigenerati?

RISPOSTA Il capitolato speciale disciplina le carateristiche dei parcometri all'art. 9, e non impone l'utilizzo di parcometri nuovi. In ogni caso i parcometri dovranno essere tutti dello stesso modello e dovranno essere in possesso di omologazione del Ministero delle infrastrutture e rispondere a tutto quanto previsto dal Nuovo Codice della Strada (D.Lgs. 285 del 30.04.1992 e dal Regolamento di Attuazione (DPR 495 del 16.12.1992), oltre a successive modificazioni ed integrazioni.

QUESITO N.2

I parcometri da utilizzare devono essere dotati di sistema di pagamento bancario funzionante così come richiesto dalla normativa in vigore?

RISPOSTA L'art. 1, comma 901, della L. 28.12.2015, n. 208, di spone che "Dal 1° luglio 2016 le disposizioni di cui al comma 4 dell'articolo 15 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, si applicano anche ai dispositivi di cui alla lettera f) del comma 1 dell'articolo 7 del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285.". L'obbligo discende quindi dalla legge.

QUESITO N.3

Qual'è l'importo da versare del Contributo ANAC?

RISPOSTA L'importo corretto del contributo è pari ad € 20,00 come risulta dal sito dell'ANAC

QUESITO N.4

Qual'è il numero esatto di posti auto a pagamento oggetto di affidamento, in quanto all'art. 1 del Capitolato speciale d'appalto sono indicati n. 1.400 posti auto, mentre nell'ordinanza 19/2016 sono indicati n. 1.161 stalli?

RISPOSTA L'individuazione delle aree di sosta a pagamento è stata effettuata con deliberazione G.C. n. 143 del 28/05/2003, che stabiliva gli importi, gli orari e l'individuazione di alcune zone di sosta, e successive modifiche di cui alle deliberazioni di G.C. n. 142 del 22/6/2004, n. 159 del 15/07/2004, n. 95 del 20/05/2009 e n. 137 del 28/07/2009 con cui venivano ampliate e modificate alcune zone di sosta. Alcune delle predette aree (Fontanelle e Lido Marini) sono rappresentate da piazzali sterrati, e quindi non essendo tracciati fisicamente gli stalli di fatto possono ospitare un numero variabile di veicoli, per una capacità complessiva massima stimata nel capitolato in complessivi n. 1.400 unità.

QUESITO N.5

Quale è stato l'importo complessivo dei ricavi dei servizi di sosta a pagamento, al netto dell'IVA, negli ultimi tre anni 2014 - 2015 - 2016, quali sono state le relative tariffe, fasce orarie e numero di stalli di sosta ggetto dei servizi

RISPOSTA L'importo complessivo al netto dell'iva degli ultimi tre anni (2014, 2015, 2016), dei ricavi per i servizi di sosta a pagamento è pari ad € 313.433,60. Per il triennio in riferimento le fasce orarie e le tariffe sono quelle riportate nel capitolato speciale (Delibere della G.C. nn. 176/2014; 166/2015 e 85/2016 di conferma delle tariffe). Per quanto riguarda il numero di stalli, vedi quesito precedente.

f.to Il Responsabile della SUA - Ing. Nicola D'ALESSANDRO

   

Articoli correlati

   
Copyright © 2018 Città di Nardò - Area funzionale 1 Lavori Publici. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.